Pubblicato in: Poesia

Con te non parlo: più!

Con te non parlo. Ennò!

Con te non parlo più.
perché, ti vedo: ti nascondi per origliare
perché il tuo sorriso è falso
perché la tua attenzione è malfidata e sfuggente

perché non ci sono legami,
fra me e te,
e quello che dice ci sia è un legame inventato dagli uomini.

Con te non parlo, no, no e poi no!
Con te non parlo più
Perché i tuoi argomenti non sono interessanti
perché non importa se sei “più”

perché il legame che esiste fra me e te
È un legame vero e sanguigno, ma scolorito
È sangue sfruttato

Perché vuoi essere sempre il doppio?

Con te non parlo. E basta! Non insistere
Con te non parlo più
perché rappresenti l’interesse
interessato
perché il tuo conta sempre più del mio
Più. Non parlo più con te.
Perché deploro le mosse di moine
perché il tuo passo felpato m’inquieta
perché gli occhi tuoi miopi tradiscono il tuo pensiero
e mostrano la verità
perché il suo levitare non è che misurare un’esatta ricerca
delle individualità altrui per poterle indossare
perché la tua malsana emulazione disturba il rapporto
perché l’essere in pace con te
altro non è distrarre l’originalità altrui.

Ilidia Comparini – La strega vera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...