Pubblicato in: Digressioni, Poesia

Le ali

La tua mano si apre e si chiude, si apre e si chiude,

se ci fosse sempre un pugno o una mano aperta, sarebbe paralizzata.

La tua presenza più profonda è in ogni piccola contrazione ed espansione,

entrambe meravigliosamente bilanciate e coordinate come le ali di un uccello.

Rumi, poeta persiano del XIII secolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...